Saint Victor

La Parrocchia

La fondazione della Parrocchia di Challand-Saint-Victor risale molto probabilmente all'alto medioevo; il suo patrono, san Vittore, ha infatti un culto molto antico essendo un soldato romano martirizzato assieme al comandante della sua legione, san Maurizio, e altri compagni ad Agaune nel III secolo. Le prime citazioni documentarie risalgono alla prima metà del XII secolo che inseriscono il comprensorio parrocchiale tra le dipendenze della Prevostura di Saint Gilles di Verrès. Fino al 1746 Saint Victor comprendeva anche il territorio dell'attuale Parrocchia di Challand-Saint-Anselme.


La Chiesa parrocchiale

È menzionata per la prima volta nella Bolla papale del 5 aprile 1145, nella quale Papa Eugenio III prende sotto la propria protezione i Canonici di Saint Gilles di Verrès.
Nel suo testamento del 1323, Ebalo di Challant, ricostruttore del Castello di Villa, ordina di essere seppellito in questa chiesa presso la quale nel 1308 fondò la cappellania di San Pietro.
Nel 1344, il notaio Odineto di Villa fonda per disposizione testamentaria la cappellania di San Michele. Nel 1405, Ibleto di Challant, costruttore del Castello di Verrès, dona alla chiesa la considerevole somma di 200 lire. La visita pastorale del 1416 descrive la chiesa ricca di opere d'arte certamente grazie alla generosità della famiglia Challant, le cui insegne figurano sia all'interno sia all'esterno dell'edificio.
L'attuale conformazione della chiesa risale alla metà XVII secolo (consacrata nel 1679 dal Vescovo Albert Bailly). L'impianto precedente ricalca grossomodo quello attuale ma era orientato in senso opposto. L'armonico inserimento dello stile barocco su quello gotico impreziosisce l'assetto artistico, ne sono un esempio il trave di gloria nell'abside, gli stalli del coro e gli altari riccamente decorati e scolpiti. Di particolare pregio sono anche gli affreschi nelle volte (G. Stornone, XIX sec.) e l'organo a canne del 1962.
Nella chiesa trova posto anche il museo parrocchiale che custodisce opere di grande importanza che testimoniano il grande prestigio di cui godeva. Il pezzo più importante è certamente il Crocifisso ligneo del XIV secolo, capolavoro d'arte gotica. Non meno importanti la tante statue, i reliquiari in rame argentato, le carte gloria.


Il Campanile

A seguito del nuovo orientamento della chiesa nel XVII secolo, il campanile si trova dietro l'abside. Dopo il crollo nel 1755, fu ricostruito nel 1762, ma nella parte inferiore è ancora possibile rilevare le tracce del precedente impianto medievale. La campana maggiore è datata 1672.

Scheda parrocchia: Saint Victor

Indirizzo: Loc. Sizan - 11020 Challand-Saint-Victor (AO)
Codice fiascale: 81000510073
Telefono: 0125 967317

Varie

Festa patronale: 30 settembre, S. Vittore
Quota (m.s.l.m.): 765
Erezione: XII sec.

Orario Sante Messe festive

Sabato e Vigilia: no
Domenica e Festa di Precetto: 10.30 - 18.00 (a Villa, lug-ago)

Cura Pastorale

Pagina precedente