La Diocesi di Aosta

Fondata nel IV secolo per volontà del Vescovo Eusebio di Vercelli, la Diocesi di Aosta è legata per i primi tre secoli a Milano. Dal IX al XIX secolo è annessa alla provincia ecclesiastica di Tarantasia. Dal 1862 è suffraganea di Torino.
.
Con il mercoledì delle Ceneri è iniziata la Quaresima, speciale tempo di grazia in cui i fedeli hanno l'occasione di impegnarsi con dedizione maggiore sulla via della conversione a Dio. Come ogni anno le parrocchie della città celebrano unitariamente le Stazioni quaresimali nei cinque mercoledì che precedono la Settimana Santa.
Rupnik, Le nozze di Cana.
I vescovi di Piemonte e Valle d'Aosta, in comunione con il Pontefice e accogliendone l'insegnamento, hanno elaborato nel corso del 2017 alcuni orientamenti, per dare attuazione all'Esortazione. Questi orientamenti sono pubblicati in una Nota dal titolo: Il Signore è vicino a chi ha il cuore ferito. Accompagnare, discernere, integrare.
L'ingresso al Santo Sepolcro
10-21 settembre 2018. Il corso è diretto a presbiteri e diaconi, secolari e religiosi, che desiderano riprendere un accostamento più organico alla Sacra Scrittura. Possono iscriversi al corso anche coloro che non hanno partecipato al primo anno di aggiornamento.
.
Domenica 3 dicembre 2017 (prima di Avvento) ha preso il via la Visita Pastorale del Vescovo alla Città di Aosta. Centro di questo cammino comunitario, che si concluderà il 3 giugno 2018, è l'annuncio del Vangelo.
Père Roch Revillard OFM capp.
Domenica 4 febbraio 2018 è deceduto padre Roch REVILLARD dei Cappuccini di Châtillon. Nella nostra Valle dal 1960, ha svolto il suo ministero con semplicità e fedeltà, sempre generosamente attento a tutti i poveri. Per molti anni è stato confessore del Clero della Diocesi.