Surrexit Christus spes mea

Meditiamo come nell’antica alleanza Dio ha salvato il suo popolo e nella pienezza dei tempi ha mandato a noi il suo Figlio come redentore. Preghiamo perché Dio, nostro Padre, porti a compimento quest’opera di salvezza realizzata nella Pasqua.
.
Venerdì 20 maggio 2022 ore 20.45 Teatro della Parrocchia di Maria Immacolata. L'Ufficio pastorale salute della Diocesi di Aosta, con il patrocinio del Forum Sociosanitario e dell'Associazione Italiana Pastorale Sanitaria, organizza una conferenza dal titolo 'Non sei solo... mi prendo cura di te. Medicina, legislazione ed etica del fine vita'.
.
Sabato 4 giugno 2022, a partire dalle ore 19.00, si svolgerà una serata di convivialità e di preghiera alla vigilia della Pentecoste, con inizio in Seminario e prosecuzione in Cattedrale. Sarà un'esperienza nuova, pensata in collaborazione con il Rinnovamento nello Spirito. Destinatari principali saranno i giovani e le loro famiglie.
.
La preghiera apre il cuore alla fraternità attraverso il sostegno materiale ai bisogni di chi sta soffrendo, è costretto ad abbandonare la propria patria, si trova solo e privo del necessario per vivere con dignità. Le offerte di natura monetaria saranno utilizzate per organizzare il sostegno ai profughi attraverso la rete Caritas.
Don Ferruccio Brunod
Domenica 1° maggio 2022, il Padre ha chiamato a Sé don Ferruccio Brunod, già Vicario generale del Vescovo di Aosta. Il S. Rosario sarà recitato lunedì 2 maggio alle ore 20.00 nella chiesa parrocchiale di Aymavilles. Il Funerale si è svolto martedì 3 maggio in Cattedrale, la salma del caro don Ferruccio riposa nel cimiteri di Aymavilles.
.
Abbiamo vissuto un tempo di discernimento sul futuro della nostra diocesi, soprattutto dal punto di vista dell’organizzazione territoriale. Ora dobbiamo tradurre in scelte concrete le conclusioni alle quali siamo giunti. Ci proponiamo di essere anello di fede vissuta che colleghi a Cristo le generazioni presenti e future.
L'uso delle mascherine resta raccomandato in tutte le attività che prevedono la partecipazione di persone in spazi al chiuso come le celebrazioni e le catechesi. Sono confermate le indicazioni della Presidenza CEI del 25 marzo scorso (vedi questa sezione).